logo reliqvia .jpg
Reliqvia-209.jpg

01

X SE'_la nuova collezione

Reliqvia-188.jpg
Reliqvia-164.jpg

Reliqvia

 

Io lascio ciò che resta...

La decima fragranza della collezione UNUM___

Reliqvia
extrait de parfum

Reliqvia parla delle pareti rivestite in legno dorato, finemente decorate con intagli e rilievi, parla dei passi incensati verso il grande altare maggiore, come un ricamo dorato, dove all'interno è custodita la statua del Cristo morto, opera lignea del XVII secolo e visibile soltanto una volta l’anno.

Ma vuol incorniciare sinesteticamente anche la pala di Federico Barocci, il Trasporto di Cristo al sepolcro, una delle opere più belle del pittore urbinate eseguita nel 1582, e per la quale disegnò anche la cornice.

 

Reliqvia, è quindi un luogo per incontrarsi per rievocare la memoria, per ricordare il tempo che passa e che diventa oro solenne e autentico,

messaggio di corruttibilità e incorruttibilità. 

 

Reliqvia è la traccia concreta, l’ultima traccia, per descrivere in vita un’esistenza sopra di noi, diversa e prodigiosa. È l’armadio sempre chiuso, la custodia pregiata degli uomini sacri che ci fa capire che il tempo è prezioso e che rischia di consumarsi senza farci lasciare un solco chiaro nella vita.

 

Reliqvia è il chiodo della Passione, incenso stratificato e torbato

dagli anni solenni e sacri.

 

Non c’è il sacro, se gli uomini del sacro non lo riconoscono come tale,

e lo esaltano nei riti perfetti. 

 

Reliqvia è il perfetto spazio del sacro.

Scopri il mondo di

FILIPPO SORCINELI

UNUM
NEBBIA
HOME DIFFUSER
UNUM
délire de voyage